Siete qui"Cities for life" ... Solesino impegnata in un sogno di abolire la pena di morte nel mondo.

"Cities for life" ... Solesino impegnata in un sogno di abolire la pena di morte nel mondo.


logoDalla seconda metà degli anni novanta, la battaglia contro la pena capitale è diventata uno dei terreni di impegno globale della Comunità di Sant’Egidio. La pena di morte contraddice una visione riabilitativa della giustizia e abbassa l’intera società civile a livello di chi uccide, legittimando la violenza. Oltre 1600 città aderenti , tra cui 70 capitali nei 5 continenti il 30 novembre organizzano eventi pubblici per una nuova cultura della vita ed un mondo senza pena di morte. Anche il Comune di Solesino, con deliberazione del Consiglio Comunale n. 37 del 04.10.2013, ha deciso di aderire all’iniziativa “Cities for life” “Città per la Vita/Città contro la Pena di Morte” promossa dalla Comunità di Sant’Egidio, contribuendo alle attività nazionali di organizzazione, promozione e coordinamento della Campagna per la vita. Per tale motivo ha individuato in Largo Iqbal Masih il luogo simbolo per il Comune di Solesino e nell’Assessorato alla Cultura il referente del Comune per la Comunità di Sant’Egidio. Con orgoglio ha deciso di entrare a far parte della rete delle “cities for life” e di dichiarare il 30 novembre “Giornata per la vita / contro la pena di morte”, indicando nel proprio website la frase: "Città membro di “Città per la Vita / Città contro la Pena di morte”, secondo le modalità previste dallo statuto dell’organizzazione. L'Assessore alla Cultura Maria Vittoria Liviero invita tutti i cittadini a firmare l'appello per la Moratoria mondiale delle esecuzioni in vista dell'abolizione totale della pena di morte presso l'Ufficio Anagrafe del Comune di Solesino o presso la Biblioteca Comunale.

 

AllegatoDimensione
delibera_consiglio_comunale_adesione_cities_for_life.pdf88.49 KB
cities_for_live.pdf67.84 KB