Siete quiMostra fotografica SIRIAccende la speranza.

Mostra fotografica SIRIAccende la speranza.


logoLa mostra SIRIAccende la speranza di Moaed Tomah e Firas Abdullah sarà inaugurata in Municipio il 22 aprile alle ore 10.30 ed è organizzata dall’Associazione Amaal, con il patrocinio del Comune di Solesino. La mostra sarà visitabile dal 22 aprile al 20 maggio negli orari di apertura degli uffici comunali.  Le foto della mostra, dal grande impatto emotivo, sono scatti amatoriali realizzati da due ragazzi siriani di Douma (città della Ghouta Orientale, periferia di Damasco, Siria) che, armati di macchina fotografica, raccontano quello che i loro occhi vedono ogni giorno da sette anni: la distruzione del loro paese, la negazione delle libertà più elementari, lo sterminio di una generazione intera. Questo territorio inoltre soffre l’assedio dall’inizio del conflitto. L'assedio comporta una sorta di prigionia forzata all'interno di confini ben definiti oltre i quali ad aspettare si trova solo la morte. Ma la vita continua al suo interno, sebbene anche sopravvivere sia una sfida costante e quotidiana contro la fame, i bombardamenti, il freddo, e l'anarchia militare. La loro unica speranza è che queste immagini arrivino alle coscienze della comunità internazionale e che finalmente questo conflitto trovi una fine ed inauguri una nuova stagione di pace, di democrazia e libertà civile.  Amaal è una piccola associazione no-profit italo-siriana che si occupa di volontariato sociale, creando in loco soluzioni di autosostentamento, microcredito, prevenzione ed educazione nelle donne siriane vedove o sole che non hanno altro su cui contare per mantenere i propri figli se non loro stesse.